Privacy

La informiamo, ai sensi dell’art. 13 D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196,  “Codice in materia diprotezione dei dati personali”, che i dati  personali da Lei forniti con l’invio facoltativo e volontario del  presente modulo saranno oggetto di trattamento da parte della ns.  società, nel rispetto della normativa sopra menzionata, al solo fine di  fornirLe il servizio da Lei richiesto.
Il trattamento dei dati  personali da Lei forniti sarà effettuato da ns. personale appositamente  incaricato con l’ausilio di strumenti manuali e informatici, e comunque  con modalità atte a garantire la sicurezza e la riservatezza degli  stessi. La informiamo altresì che i dati personali oggetto di  trattamento potranno essere comunicati a terzi nel caso in cui ciò sia  necessario in relazione alla finalità dinanzi specificata; i dati non  saranno diffusi. i dati saranno conservati per il solo tempo necessario  all’espletamento della finalità sopra indicata.
La invitiamo a  non inviare nominativi o altri dati personali di soggetti terzi che non  siano strettamente necessari. Ricordiamo che la trasmissione dei dati  personali a (nome società) avviene sotto la Sua diretta responsabilità.
Le  garantiamo la massima cautela nel trattare i dati da Lei forniti al  fine di garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità a quanto  disposto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196. L’art. 7 del  citato Decreto Le conferisce in ogni caso la possibilità di esercitare  specifici diritti, tra i quali la facoltà di richiedere gratuitamente  l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione ovvero l’integrazione di  detti dati. Per l’esercizio di tali diritti potrà contattare senza  formalità, Seatec s.r.l. Via Silvio Pellico, 17/19  25080 Mazzano BS - Titolare del trattamento è Seatec s.r.l. Via Silvio Pellico, 17/19  25080 Mazzano BS (Italia)

Art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)
    1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o  meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora  registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.    2.  L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei  dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della  logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di  strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei  responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5,  comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati  personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza  in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di  responsabili o incaricati.    3. L’interessato ha diritto di  ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha  interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la  trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in  violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la  conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati  raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni  di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per  quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati  comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si  rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente  sproporzionato rispetto al diritto tutelato.    4. L’interessato ha  diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al  trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti  allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo  riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita  diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione  commerciale.

    Art. 13 (Informativa)
1.  L'interessato o la persona presso la quale sono raccolti i dati  personali sono previamente informati oralmente o per iscritto circa: a)  le finalità e le modalità del trattamento cui sono destinati i dati; b)  la natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati; c) le  conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere; d) i soggetti o le  categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere  comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili  o incaricati, e l'ambito di diffusione dei dati medesimi; e) i diritti  di cui all'articolo 7; f) gli estremi identificativi del titolare e, se  designati, del rappresentante nel territorio dello Stato ai sensi  dell’articolo 5 e del responsabile. Quando il titolare ha designato più  responsabili è indicato almeno uno di essi, indicando il sito della rete  di comunicazione o le modalità attraverso le quali è conoscibile in  modo agevole l’elenco aggiornato dei responsabili. Quando è stato  designato un responsabile per il riscontro all’interessato in caso di  esercizio dei diritti di cui all’articolo 7, è indicato tale  responsabile.

Newsletter